DHL Live

DHL Live è uno dei progetti a cui tengo di più, perchè l’ho ideato, proposto al cliente e ho contribuito anche a costruire il team editoriale che l’ho ha alimentato.

DHL Live è un progetto nato da diverse esigenze, sia operative che di business.

Innanzitutto DHL aveva bisogno di una propria piattaforma sulla quale produrre contenuto prettamente B2B, di fatto diventando un editore o una media company, in modo agile e continuativo, svincolandosi in qualche modo dalla “rigidità” del sito corporate.
In secondo luogo, l’azienda aveva necessità di comunicare meglio ed in modo più ampio le proprie soluzioni per l’e-commerce: esigenza nata dopo un’analisi approfondita che ho condotto sugli strumenti che i competitor avevano sviluppato per un’integrazione frictionless con le principali piattaforme di e-commerce, da Magento a Prestashop, passando anche per WordPress.

Date queste due esigenze principali, e considerando la quantità e qualità di materiali che l’azienda produce e rende disponibili alle diverse countries, la scelta di creare un magazine agile e fortemente orientato ad un pubblico B2B è sembrata più che naturale.

DHL Live ha visto la luce nell’estate del 2013, e DHL sicuramente può essere considerata un pioniere nell’affrontare il processo di trasformazione che l’ha portata a diventare anche produttore di contenuti, come una media company.